Elaborazione file RAW

Gli elaboratori RAW ad oggi permettono di effettuare un numero elevato di modifiche durante il processo di editing.

Procedimenti come regolare la nitidezza, la riduzione del rumore, la distorsione delle lenti, aberrazioni cromatiche, sono gestite da potenti algoritmi che danno ottimi risultati.

Personalmente uso Adobe camera RAW, lo uso come plugin di Photoshop, è caratterizzato da strumenti quasi identici al suo cugino Lightroom.

Grazie a strumenti es : per la rimozione della polvere, riesco a gettare le basi per una post produzione già buona in partenza.

Ho constatato con i miei occhi che molti professionisti realizzano e modificano un gran numero di scatti con Acr, es: i fotografi sportivi, tuttavia per altri tipi di fotografia  Photoshop  rimane  l’opzione più diffusa.

Lightroom è un perfetto esempio di un programma per elaborare file RAW, il programma è strutturato in moduli separati, LIBRERIA, SVILUPPO, MAPPA, LIBRO, PRESENTAZIONE,STAMPA, WEB.

Tuttavia, molti fotografi hanno per una ragione o per l’altra, la necessità di manipolare le loro immagini in zone più localizzate, cosa non possibile con editor di file RAW.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *